Fonare i capelli

Adesso l'atmosfera si riscalda!

Fonare i capelli in maniera corretta è una cosa che si può imparare. Ecco cosa c'è da sapere per una piega perfetta.

Asciugare i capelli come fanno i professionisti in salone? Non c'è niente di più facile, a patto che si disponga del fon giusto e si conoscano le tecniche corrette. I capelli saranno felici di rispondere ai vostri desideri se utilizzate la temperatura giusta, un'adeguata protezione contro il calore e se muovete il pettine come si deve. Se vengono soddisfatte queste condizioni la forbice può rimanere ancora per un po' nel cassetto, anche se si hanno capelli lunghi. I prodotti de La Biosthétique, inoltre, facilitano l'asciugatura e lo styling che quasi quasi si fanno da soli.

1. Dopo lo shampoo preparare i capelli all'asciugatura

I capelli ancora bagnati vanno asciugati bene con un asciugamano. Dapprima avvolgere le punte, poi il resto della testa ed esercitare piccole pressioni schiacciando delicatamente la chioma all'interno dell'asciugamano. Non frizionare mai: serve solo ad annodarli, a danneggiare la struttura della cuticola e quindi a rendere ruvido il singolo capello. Sui capelli ancora umidi spruzzare il Conditioner Beauté Essence de Proteine senza risciacquo dall'effetto nutriente. Tratta i capelli al meglio e li rende docili al pettine. Solo a questo punto si può procedere a spazzolare i capelli. A questo proposito, è necessario scegliere la spazzola giusta in base alla tipologia di chioma.

Da non dimenticare: utilizzare un protettivo contro il calore, come ad esempio Heat Protector Spray, in grado di annullare efficacemente e attivamente i danni causati al capello dal caldo estremo di fon, piastre liscianti & co. La formulazione bifasica multifunzionale protegge l'idratazione all'interno del capello, donandogli una lucentezza irisé, senza appesantirlo.

2. Il fon giusto per asciugare i capelli

Un fon di alta qualità non è fondamentale solo per la salute del capello, ma anche per il risultato della piega. Il modello migliore è quello che permette di regolare la potenza del getto d'aria, la temperatura e che dispone anche di aria fredda. Eventuali accessori e beccucci costituiscono un plus. In base alla lunghezza, i capelli possono essere asciugati a fon per 3-5 minuti al fine di non stressarli troppo. Fare una pausa e, se necessario, continuare con l'asciugatura. Iniziare sempre con una temperatura bassa del calore per poi aumentarla gradatamente. Più il cappello è asciutto, meglio sopporta il calore intenso. Terminare la procedura con l'aria fredda per aiutare i capelli a raffreddarsi prima, evitando così surriscaldamento e disidratazione. L'aria fredda a conclusione dell'asciugatura, inoltre, permette alla piega di durare più a lungo e di tenere meglio sotto controllo le ciocche ribelli.

3. Fonare i capelli ricci e creare più volume

I ricci naturali sono più belli se dopo lo shampoo vengono districarti e lasciati asciugare all'aria o con il diffusore. Un'innovazione straordinaria, ideale per asciugare i ricci, è Hairdryer Diffusor de la Biosthétique. Questo diffusore rivestito d'argento e titanio, con un effetto Air-Dry dedicato, distribuisce in maniera ottimale, e nel pieno rispetto del capello, l'aria calda che esce dal fon. È ideale per eseguire qualsiasi piega. Grazie all'utilizzo di questo accessorio, i capelli sono più facili e flessibili da mettere in piega, i ricci rimangono compatti e si evitano gli indesiderati fenomeni del crespo e della carica elettrostatica. Il diffusore è pratico, leggero, poco ingombrante e quindi ideale anche da portare in viaggio.

La Biosthétique Curl Activator, grazie ai sali di magnesio che contiene, rinforza l'elasticità del riccio. I peptidi del grano qui contenuti ne migliorano la forma. Per asciugare al meglio una testa riccia, procedere con ciocche umide e diffusore. Asciugare dalle punte verso le lunghezze con aria calda, a bassa velocità. Lavorare così le ciocche verso la testa. Ci si può aiutare anche con le dita, sollevando e attorcigliando la singola ciocca. Asciugare le punte a testa in giù. Per un effetto volume XXL e a lunga durata, l'ultimo passaggio a fon deve essere eseguito necessariamente con aria fredda e i capelli non vanno più pettinati.

Se i ricci si realizzano con la spazzola rotonda o con il ferro arricciante, è bene spruzzarvi prima Curl Protect & Style. Protegge il capello dal calore estremo e i ricci rimangono in forma più a lungo. Avvolgere ogni singola ciocca sul bigodino, sulla spazzola o sul ferro delle dimensioni scelte in base all'effetto desiderato. Lasciare raffreddare la testa e procedere con lo styling.

Per maggior volume, anche in caso di capelli fini, applicare Volumising Lotion prima dell'asciugatura a fon sui capelli tamponati con l'asciugamano. Lavorare leggermente questo prodotto, che contiene un complesso trattante integrato, con le dita e poi avvolgere la singola ciocca con tensione su una spazzola rotonda come la spazzola Ceramic & Ion 45 mm. Procedere con l'asciugatura a fon dal basso e alle radici, iniziando dal quadrante posto sulla parte posteriore e inferiore della testa e lavorando verso l'alto. Far raffreddare i capelli. A questo punto aprire delicatamente le ciocche con un pettine o passare le dita tra la chioma con la testa piegata in avanti.

4. Fonare i capelli corti

Chi pensa che fonare i capelli corti sia molto limitante, si sbaglia. Anche le teste corte, infatti, sono molto variabili e personalizzabili. Il risultato può essere rock, chic, classico o romantico: tutto dipende da come viene eseguita l'asciugatura a fon. La cosa da tenere a mente è che i capelli corti si asciugano molto prima di quelli lunghi; la durata dell'asciugatura a fon è quindi più breve e pertanto si raggiunge prima la soglia oltre la quale non è più possibile eseguire uno styling che sia bello e duraturo. Per un effetto sbarazzino Out-of-Bed-Look, applicare Texturizer su tutta la chioma, fonare i capelli in tutte le direzioni e, pizzicando le ciocche, dare loro la forma desiderata. Per le acconciature classiche, spruzzare il fissativo Pilviplax P prima dell'asciugatura. Può essere impiegato in maniera creativa e dona una tenuta forte ma flessibile. Procedere con il fon e una spazzola piccola, come ad esempio la Styling Brush con setole di nylon e cinghiale, dando alle singole ciocche la forma desiderata, lavorando dalla testa fino alle punte. L'aria del fon non deve essere troppo forte ed è consigliabile lavorare con un beccuccio in modo da direzionare il getto d'aria in maniera mirata.

5. Se c'è poco tempo a disposizione per l'asciugatura a fon

Spesso al mattino in bagno non si ha molto tempo a disposizione, quindi è necessario imparare come si esegue un'asciugatura a fon veloce. Dopo lo shampoo, strizzare bene i capelli più volte in un asciugamano, senza districarli. Senza averli pettinati, asciugarli con il fon a bassa temperatura per qualche minuto. A questo punto applicare la crema styling Transformer e pettinare bene la chioma. Questa crema dona ai capelli una forma molto naturale, sia che siano lisci o ricci. Inoltre, tiene sotto controllo la struttura del capello, ammorbidendola. A questo punto asciugare completamente con il fon, partendo dalla testa verso l'esterno, aiutandosi con la spazzola o con le dita. Da ultimo procedere con l'aria fredda e rifinire lo styling. Una spruzzata della lacca aerosol Formule Laque Fine dona volume, lucentezza e fissa la piega. Ulteriore consiglio: per provare uno styling nuovo, lasciatevi un tempo sufficiente e magari provate più volte a rifarlo per capire i passaggi necessari ad ottenere il risultato che desiderate. In questo modo eviterete stress e frustrazione e quando vorrete proporre quello styling per un'occasione importante, vi sembrerà un gioco da ragazzi eseguirlo.

Panoramica dei prodotti styling per la piega a fon:

1. Essence de Protéine

Nr. Articolo 120797

Quick Overview

Questo spray proteico bifasico ha un duplice effetto: ristruttura e lucida il capello. In modo intensivo, efficace e immediato.

200ml

Tempi di consegna 1-3 Werktage

Riceverai una perfetta consulenza professionale nel tuo salone La Biosthétique di fiducia.

Condividi su

x