Hairstyling Tools

Spazzole & pettini

Le spazzole e i pettini de La Biosthétique per uno styling perfetto e capelli curati.


Le spazzole rientrano a pieno titolo tra gli strumenti necessari per avere capelli belli e dall'aspetto curato. Per questo motivo La Biosthétique offre un'ampia scelta di hairstyling-tools. Quando però, è meglio usare una spazzola piuttosto che un'altra? Quali si addicono meglio ad una determinata tipologia di capelli e quando è opportuno utilizzare il pettine? Solo chi sa scegliere lo strumento giusto ha la garanzia di creare una chioma lucida e uno styling perfetto. Perché è necessario spazzolare i capelli? Principalmente per liberarsi dei nodi, per dare la forma desiderata alle ciocche e per eseguire la piega! Oltre a ciò, una bella spazzolata dona maggiore lucentezza ai capelli, massaggia, favorisce la circolazione della cute e la libera da tutti i capelli caduti (la perdita di circa 60 capelli al giorno è normale). I capelli particolarmente ricci, o molto ondulati, dovrebbero essere pettinati solo da bagnati per mantenerne inalterata la struttura naturale. Per contro, i capelli lisci possono essere spazzolati sempre, in qualsiasi condizione. Occorre, in ogni caso, evitare di strappare o rompere il capello quando vi si passa la spazzola. Servirsi di uno strumento corretto è pertanto essenziale.

La Paddle Brush

Le spazzole Paddle, come la Denman D83 Large o la Denman D84 Small, presentano una superficie molto ampia dove sono inserite le setole. Come dice il nome stesso, la forma è simile ad un remo. Si tratta di spazzole particolarmente gradevoli sulla testa quando occorre districare i capelli o pettinarli con delicatezza. Entrambe le spazzole sono frutto di una preziosa lavorazione, le setole di nylon sono dotate di piccoli terminali che concorrono ad esercitare un gradevole massaggio sulla cute nel momento in cui le setole passano tra i capelli, rispettandoli. Queste spazzole raffinate esistono dal 1938, l'anno in cui la "Paddlebrush" fu inventata in Inghilterra da Vidal Sassoon. Le versioni moderne sono resistenti al calore e agli agenti chimici.

La Styling Brush è un classico, raffinato e altamente funzionale, dell'azienda La Biosthétique e non dovrebbe mancare in nessun bagno. La Styling Brush è un autentico portento, in grado di fare pressoché tutto. Questa spazzola professionale, infatti, fona, dà la piega, districa nel massimo rispetto del capello, esercita un'azione antistatica ed è assolutamente piacevole da utilizzare. La Biosthétique ha deciso consapevolmente di produrla in una versione in cui le setole sono in parte di nylon e in parte naturali, di cinghiale. Questa particolare combinazione dichiara guerra agli ioni caricati positivamente, dona un'estrema lucentezza ai capelli, evita il crespo e i capelli caricati elettrostaticamente sono solo un brutto ricordo. L'impugnatura ergonomica della spazzola di legno permette di eseguire lo styling con facilità e nel massimo comfort.

Per quale tipologia di capelli?

La spazzola grande è perfetta per capelli da grossi a medi, con una lunghezza da media a molto lunga e una massa da media a grande. Si può utilizzare sui capelli ricci, ondulati e lisci. La spazzola piccola è ideale per capelli da medi a fini, chiome da medio corte a medio lunghe che presentano una massa da piccola a media. Anche in questo caso, la spazzola può essere utilizzata sui capelli ricci, ondulati o lisci.

Come viene utilizzata?

In via di principio la spazzola serve per lisciare i capelli. Passando le setole dalla cute verso l'esterno, la spazzola costituisce un aiuto durante la piega a fon. Serve anche come base su cui appoggiare le ciocche quando si utilizza la piastra lisciante. Se usata sui capelli ricci, la spazzola concorre a districarli e a lisciarli. E' lo strumento migliore per realizzare styling aderenti alla testa perché i capelli vi si appoggiano leggeri e in maniera uniforme. Lo stesso dicasi anche per le code di cavallo, che risultano ordinate ed armoniche. Questa spazzola è sconsigliabile per chi ha i capelli corti in quanto l'ampia superficie delle setole non è in grado di dare loro la forma desiderata. Rappresenta, invece, lo strumento ideale per i bob.

La spazzola rotonda

La spazzola rotonda presenta una forma rotonda o leggermente ovale, con setole disposte su tutta la superficie. E' pensata principalmente per quelle acconciature che necessitano di volume. È disponibile in diverse grandezze, da diametri molto piccoli a diametri importanti. In questo modo si può scegliere non solo lo strumento più adatto alla tipologia di capello ma anche quello più consono a quella particolare porzione della testa su cui si sta lavorando. La spazzola rotonda serve a creare tensione e lucentezza sulla chioma. Se lo si desidera, può essere utilizzata per realizzare ricci piccoli o grandi. Fatta di legno, rappresenta un classico in qualsiasi salone, mentre la versione con il corpo di alluminio o di ceramica permette un'asciugatura più rapida perché il materiale è in grado di immagazzinare e di riflettere il calore. Le spazzole di ceramica, inoltre, esercitano una funzione antistatica e sono quindi particolarmente consigliabili quando si lavora su capelli fini. Le setole ionizzate chiudono lo strato superficiale del capello, determinando così un effetto a tutta lucentezza e setosità. Ottimi esempi in questo senso sono la spazzola Ceramic & Ion 80 mm o la spazzola Ceramic Hair Brush C-2000 che, inoltre, esercitano anche una funzione antibatterica.

Quale tipologia di capelli?

Da sottili a spessi, da corti a lunghi, da lisci a mossi o ondulati: questa spazzola è un must per eseguire la piega pressoché su ogni tipologia di capello. Tuttavia, sui capelli lunghi, è necessario sapersi destreggiare molto bene con la spazzola rotonda per evitare che le punte si aggroviglino quando si avvolge la ciocca sulla spazzola stessa.

Come viene utilizzata?

Con l'uso di questa spazzola, e con l'aiuto del fon, le singole ciocche possono essere lisciate o volumizzate. Anche le punte possono essere girate o verso l'esterno o verso l'interno. In base alla grandezza della spazzola, si possono creare ricci più o meno grandi. La cosa importante è che le ciocche vengano avvolte con precisione e che le punte non spuntino fuori. Solo in questo modo si ha la garanzia di un risultato bello e uniforme. Inoltre, è importante che i capelli non siano troppo umidi per poter creare ricci e volume dall'effetto migliore e più velocemente.

Il pettine a coda

La parte appuntita del pratico pettine a coda de La Biosthétique permette di tracciare una riga precisa. Stessa cosa dicasi per la pettinata, che risulta molto pulita e puntuale, grazie ai denti sottili allineati uno a ridosso dell'altro. Questo pettine a coda è ideale per isolare le singole ciocche e per avvolgerle sui bigodini, indipendentemente dalla loro grandezza e tipologia. Il pettine può essere utilizzato su qualsiasi tipo di capello quando è bagnato. Non è adatto per pettinare i capelli spessi e ricci da asciutti. Per le singole ciocche, invece, è perfetto, soprattutto quando si tratta di styling o finish particolari, come nel caso della cotonatura. Il materiale di cui è composto il pettine a coda è fibra di vetro: garantisce una grande stabilità dei denti pur nella massima leggerezza. La superficie priva di pori è assolutamente igienica, resiste al calore fino a 100 gradi così anche come a qualsiasi prodotto trattante per capelli. Insomma, è un pettine costruito per l'uso quotidiano!

Ulteriori consigli

  • Ulteriori consigli

    È buona cosa, subito dopo l'uso della spazzola, rimuovere i capelli che vi sono rimasti impigliati. Poiché i resti dei prodotti styling, delle lacche e altre piccole particelle si depositano sulla spazzola, è bene lavarla di tanto in tanto. Il metodo migliore è versarvi un po' di shampoo, far schiumare con acqua calda e passarvi una spazzolina per unghie così da poter raggiungere anche gli spazi tra le setole. Lasciare asciugare bene la spazzola prima dell'uso successivo.

  • Spazzolare i capelli senza tirarli

    Per evitare la sgradevole sensazione, spesso dolorosa, provocata dai capelli tirati dalla spazzola, è buona cosa districarli regolarmente. I capelli ricci vanno spazzolati da bagnati; nel caso di acconciature raccolte, vanno pettinate con cura e attenzione prima le punte. Nel caso di capelli lunghi, è consigliabile tenere una mano appoggiata alla cute per controbilanciare il movimento della spazzola sulla lunghezza. Un balsamo dopo lo shampoo, come ad esempio Beauté Conditionneur Douceur, dona massima idratazione al capello e lo rende più docile al pettine. Poiché ne viene lisciata la superficie, il capello si presenta più morbido e scivola meglio tra le setole o tra i denti del pettine. Anti Frizz Styling Balm, contenente l'innovativo complesso Aqua Style de La Biosthétique, doma anche i capelli più ribelli, ostinati e crespi di natura. Questo balsamo può essere utilizzato anche per le punte e basta applicarlo subito dopo lo shampoo. Procedere poi con lo styling desiderato.

Spazzole & pettini:

1. Styling Brush

Nr. Articolo 048796

Quick Overview

Questa spazzola modella, acconcia e dona volume: spazzola di legno con setole di cinghiale e di nylon per capelli più luminosi, che si asciugano più velocemente e più corposi.

1 St.

Tempi di consegna

Riceverai una perfetta consulenza professionale nel tuo salone La Biosthétique di fiducia.

Condividi su

x